Scadenza emissioni in atmosfera: 31 dicembre 2015

AUAAl 31 dicembre 2015 è fissata dal DLgs 152/06 e s.m.i. (art. 281) la scadenza per il rinnovo delle autorizzazioni alle emissioni in atmosfera per impianti che sono stati autorizzati ai sensi del DPR 203/88 in data successiva al 31 dicembre 1999.

Aggiornamento autorizzazioni

I gestori degli stabilimenti che sono stati autorizzati ai sensi del DPR 203/88 in data successiva al 31 dicembre 1999 devono presentare entro il 31/12/2015 domanda di rinnovo dell’autorizzazione alle emissioni in atmosfera ai sensi dell’art. 281 comma 1 lettera c) del D.Lgs. 152/06 e s.m.i.

Devono presentare domanda anche i gestori di stabilimenti con autorizzazioni ai sensi del successivo D.Lgs. 152/06 rilasciate a seguito di parziale aggiornamento o di semplice voltura della precedente autorizzazione ai sensi del D.P.R. 203/88.

Sanzioni

La mancata presentazione comporta la decadenza della precedente autorizzazione. L’esercizio di un stabilimento in assenza della prescritta autorizzazione (o con autorizzazione decaduta) è punito con le sanzioni di cui all’art. 279 del D.Lgs. 152/06 e smi.

Tabella completa delle scadenze

Con l’entrata in vigore del D.Lgs. 152/06 è stata definita una durata di validità delle autorizzazioni alle emissioni in atmosfera pari 15 anni, oltre la quale devono essere rinnovate dall’autorità competente. Le autorizzazioni alle emissioni rilasciate precedentemente all’entrata in vigore di tale D.Lgs. dovevano essere rinnovate secondo uno specifico calendario.

A questo link è disponibile l’elenco completo degli step di scadenza.

 

Per maggiori chiarimenticontattaci.