Il decreto

Il DPR 27 gennaio 2012, n. 43, “Regolamento recante attuazione del Regolamento (CE) n. 842/2006 su taluni gas fluorurati ad effetto serra”, entrato in vigore il 5 maggio 2012, prevede l’istituzione presso il Ministero dell’Ambiente e della tutela del territorio e del mare del Registro telematico nazionale delle persone e delle imprese certificate, al quale dovranno iscriversi le persone che svolgono attività su apparecchi fissi di refrigerazione, condizionamento d’aria, pompe di calore e antincendio che contengano almeno 3 kg (o 6 Kg, se perfettamente sigillate) di gas fluorurati ad effetto serra.

Soggetti obbligati all’iscrizione

Persone

a) persone che svolgono una o piu’ delle seguenti attivita’ su apparecchiature fisse di refrigerazione, condizionamento d’aria e pompe di calore che contengono gas fluorurati ad effetto serra:

  1. controllo delle perdite dalle applicazioni contenenti almeno 3 kg di gas fluorurati ad effetto serra e dalle applicazioni contenenti almeno 6 kg di gas fluorurati ad effetto serra dotate di 7 sistemi ermeticamente sigillati, etichettati come tali;
  2. recupero di gas fluorurati ad effetto serra;
  3. installazione;
  4. manutenzione o riparazione;

b) persone che svolgono una o piu’ delle seguenti attivita’ su impianti fissi di protezione antincendio che contengono gas fluorurati ad effetto serra:

  1. controllo delle perdite dalle applicazioni contenenti almeno 3 kg di gas fluorurati ad effetto serra;
  2. recupero di gas fluorurati ad effetto serra, anche per quanto riguarda gli estintori;
  3. installazione;
  4. manutenzione o riparazione;

c) persone addette al recupero di gas fluorurati ad effetto serra dai commutatori ad alta tensione;

d) persone addette al recupero di solventi a base di gas fluorurati ad effetto serra dalle apparecchiature che li contengono;

e) persone addette al recupero di gas fluorurati ad effetto serra dagli impianti di condizionamento d’aria dei veicoli a motore, che rientrano nel campo d’applicazione della direttiva 2006/40/CE.

Imprese

Imprese che svolgono attività di:

a) installazione, manutenzione o riparazione di apparecchiature fisse di refrigerazione, condizionamento d’aria e pompe di calore contenenti gas fluorurati ad effetto serra;
b) installazione, manutenzione o riparazione di impianti fissi di protezione antincendio e di estintori contenenti gas fluorurati ad effetto serra;
c) recupero di gas fluorurati ad effetto serra dai commutatori ad alta tensione;
d) recupero di solventi a base di gas fluorurati ad effetto serra dalle apparecchiature che li contengono;
e) recupero di gas fluorurati ad effetto serra dagli impianti di condizionamento d’aria dei veicoli a motore.

Iscrizioni e registro

Iscrizioni – Le iscrizioni vengono effettuate presso la Camera di commercio competente esclusivamente per via TELEMATICA entro 60 giorni dalla sua istituzione e previo pagamento dei diritti di segreteria previsti.

La gestione del registro è affidata alle Camere di Commercio del capoluogo di regione o di provincia autonoma ove è iscritta la sede legale dell’impresa o ove risiede la persona fisica. Le Camere di Commercio rilasciano i certificati provvisori e gli attestati di iscrizione al Registro.

Istituzione del registro – Dovrebbe essere prossima: l’avvenuta istituzione del Registro, le informazioni da riportare nelle istanze e le modalità per la loro presentazione dovranno essere pubblicate sul sito web del Ministero dell’Ambiente e della tutela del territorio e del mare, previo avviso nella Gazzetta Ufficiale.