Monthly Archives: Ottobre 2013

Controllo fumi caldaie – Nuove norme DPR 74/2013 E’ stato approvato il regolamento che definisce nuovi criteri generali per l’ esercizio, la conduzione, il controllo, la manutenzione e l’ ispezione degli impianti termici Il 27 giugno 2013 sulla Gazzetta Ufficiale serie generale n. 149 è stato pubblicato il D.P.R. n. 74 del 16 aprile 2013 […]

Estintori: nuova norma UNI 9994-1 Il 20 Giugno 2013 è entrata in vigore la nuova norma UNI 9994-1 “Apparecchiature per estinzione incendi – Estintori di incendio – Parte 1: Controllo iniziale e manutenzione”. La norma indica i criteri per effettuare la sorveglianza, il controllo, la revisione e il collaudo degli estintori al fine di garantirne […]

Nuove attività DPR 151/2011 in materia di prevenzione incendi Proroga – Il termine per l’adeguamento delle attività prima non soggette a prevenzione incendi, fissato inizialmente per il 07 ottobre 2012, poi prorogato al 2013, ora è prorogato al 07 ottobre 2014. Esonero istanza preliminare nuove attività – Art. 38 del DL 69/2013 convertito con Legge 98/2013 – […]

Impianti di essicazione, silos, cantine, frantoi La legge di conversione del decreto legge 21 giugno 2013, n. 69 ha introdotto nuove attività in deroga, soggette a sola comunicazione e ad autorizzazione semplificata (o AUA) i seguenti impianti: – i silos per i materiali vegetali; – gli impianti di essiccazione di materiali vegetali impiegati da imprese […]

Cassazione Civile, Sez. Lav., 05 agosto 2013, n. 18615 La soc. C. Sud era incaricata dell’esecuzione dei lavori di manutenzione all’interno dello stabilimento della Raffineria di Gela s.p.a. e che l’accesso al cantiere era consentito solo ai lavoratori muniti dei DPI imposti dal d.lgs. n. 624 del 1994. Il Di V., che aveva il dovere […]

Attrezzature di lavoro – Aggiornamento al “Decreto Fare” e chiarimenti Verifiche Prima verifica – Per la prima verifica il datore di lavoro si avvale dell’INAIL, che vi provvede nel termine di quarantacinque giorni dalla messa in servizio dell’attrezzatura. Una volta decorso inutilmente il termine di quarantacinque giorni sopra indicato, il datore di lavoro può avvalersi, […]