Rifiuti, emissioni, prelievi idrici, albo gestori,…

Come ogni anno si avvicinano le scadenze per gli adempimenti di carattere ambientale a capo delle imprese.

Gli adempimenti effettivi sono variabili in particolare in relazione al tipo di attività e alla dimensione dell’azienda; nel seguito sono riportati i più comuni. L’elenco non è assolutamente esaustivo.

Entro il 16 giugno 2021 le aziende interessate sono infatti tenute a presentare il Modello Unico di Dichiarazione Ambientale (MUD) e versare i contributi annuali all’Albo Gestori Ambientali.

Le imprese in possesso di apparecchiature o impianti contenenti 3 o più kg di gas fluorurati ad effetto serra (es. impianti di condizionamento e refrigerazione, pompe di calore e impianti fissi di protezione antincendio) non devono più inviare entro il 31 maggio la dichiarazione F-gas ma devono farlo i manutentori a cui è affidato l’incarico. Consigliabile una verifica da parte del proprietario.

Anche chi è in possesso di una autorizzazione alle emissioni in atmosfera deve ricordare di effettuare e documentare alcuni passaggi quali registrazione dei consumi di materie prime, controlli periodici, manutenzioni, comunicare il bilancio di massa (Lombardia: entro il 31 marzo), ecc.

Attenzione: per il 2021 le scadenze di bilancio di massa e piano gestione solventi (in genere 31 marzo) non sono al momento stati prorogati.

A maggior ragione, chi è in possesso di una Autorizzazione Unica Ambientale o di una Autorizzazione Integrata Ambientale: attenzione alle prescrizioni contenute nell’atto autorizzativo!

AIA – Autorizzazione Integrata ambientaleAggiornamento 19 aprile 2021: Regione Lombardia con la DGR 4573 del 19 aprile 2021 dispone il differimento al 31 luglio 2021 del termine per adempiere da parte dei Gestori, ai sensi dell’art. 29-decies comma 2 del d.lgs. 152/06, alla comunicazione, mediante l’inserimento nell’applicativo “AIDA”, dei dati relativi ai controlli eseguiti secondo le prescrizioni delle A.I.A. nel corso dell’anno solare 2020, fermo restando la messa a disposizione degli stessi alle Autorità competenti e di controllo in caso di richiesta.

Per approfondire, segui i link sotto riportati:

Attenzione! Le sanzioni previste dal DLgs 152/2006 sono di carattere penale.

-> Se desideri chiarire, approfondire o semplicemente verificare la tua posizione, contattaci

Pagine a cura di:

Via M. Teresa di Calcutta, 4/E
46023 Gonzaga (Mantova)
www.syrios.it - info@syrios.it


Approfitta dei nostri corsi online!

Vai alla pagina dedicata

Corsi online | Massima semplicità
tempi di attivazione immediati


I nostri servizi

    • Domande di autorizzazione emissioni
    • Domande di AUA
    • Controllo emissioni in atmosfera
    • Presentazione MUD
    • Consulenza rifiuti
    • Consulenza REACH e sostanze pericolose
    • Certificazione ISO 14001
       


Le nostre attività

misura roa radiazioni ottiche
valutazione impatto acustico
impatto acustico localo musica
corso muletto carrello elevatore

Approfitta dei nostri corsi online!

Vai alla pagina dedicata

Corsi online | Massima semplicità
tempi di attivazione immediati


Tutte le notizie