RSPP datore di lavoro esonerato - Aggiornamento obbligatorio

Aggiornamento della formazione RSPP “esonerato”

Aggiornamento RSPPI datori di lavoro che svolgono direttamente la funzione di RSPP esonerati dalla frequenza ai corsi in base all’art. 95 dell’ex D. Lgs. 626/94, sono stati assoggettati comunque ad aggiornamento obbligatorio dagli Accordi Stato – Regioni; l’ aggiornamento previsto sarebbe dovuto avvenire entro l’11 gennaio 2014.

Come specificato dagli accordi, l’aggiornamento che ha periodicità quinquennale (cinque anni a decorrere dalla data di pubblicazione del presente accordo) e ha durata variabile in relazione al livello di rischio dell’attività:

  • RISCHIO BASSO – 6 ore
  • RISCHIO MEDIO – 10 ore
  • RISCHIO ALTO – 14 ore

L’obbligo di aggiornamento “va preferibilmente distribuito nell’arco temporale di riferimento e si applica anche a coloro che abbiano frequentato i corsi di cui all’articolo 3 del decreto ministeriale 16 gennaio 1997 (di seguito decreto ministeriale 16 gennaio 1997) e agli esonerati dalla frequenza dei corsi, ai sensi dell’art. 95 del D.Lgs. 19 settembre 1994, n. 626.

Per gli esonerati appena richiamati il primo termine dell’aggiornamento è individuato in 24 mesi dalla data di pubblicazione del presente accordo e si intende assolto con la partecipazione ad iniziative specifiche aventi ad oggetto i medesimi contenuti previsti per la formazione del DL SPP di cui al punto 5.